AMBIENTE

C.E.D.E.S.A. S.r.l. svolge l’attività di consulenza in ambito ambientale supportata da un’equipe di dieci professionisti tecnici dipendenti in grado di coprire le esigenze delle aziende impiegando, ove necessario, attrezzature e strumentazione di proprietà.

Il tema dell’ambiente, ovvero della prevenzione dall’inquinamento, abbraccia diverse tematiche che un’azienda si trova ad affrontare durante la sua attività e per le quali è chiamata spesso a chiedere autorizzazioni presso gli enti competenti ad esempio in ambito di acque, suolo, acustica, emissioni, rifiuti, antincendio.

Gli impatti ambientali vengono monitorati e ridotti nel tempo adottando sistemi di gestione ambientale (ISO 14001 – EMAS) che permettono un controllo di tutti i fattori considerando anche la prospettiva del ciclo di vita del prodotto.  Negli ultimi anni infatti il mercato richiede sempre più prodotti “green” “ecocompatibili” “ecosostenibili” proprio perché la cultura generale del rispetto dell’ambiente è sempre più diffusa e più rilevante nella popolazione. Nascono dunque i marchi ambientali quali ECOLABEL, CARBON FOOTPRINT, LCA e molti altri.

Con la nostra consulenza ambientale ci rivolgiamo a tutte le realtà produttive, supportando i datori di lavoro e i responsabili incaricati in tutte le attività inerenti la materia. Infatti, grazie al nostro staff multidisciplinare siamo in grado di offrire un servizio a 360° su qualsiasi argomento riguardante l’ambiente e lo sviluppo sostenibile.

C.E.D.E.S.A. S.r.l. è in grado di offrire in particolare i seguenti servizi

Vengono effettuate in conformità alla Legge 447/95 nonché alle normative di riferimento D.P.C.M. 14.11.1997, D.P.C.M. 01.03.1991, D.M.A. 16.03.1998 le seguenti attività in funzione delle esigenze aziendali:

  • Valutazione di impatto acustico di un sito produttivo: analisi del sito, rilevazioni fonometriche, monitoraggi e stesura relazione tecnica con confronto rispetto ai limiti previsti per la zonizzazione acustica;
  • Valutazione di impatto acustico previsionale: analisi, studio, rilevazioni fonometriche, calcolo previsionale del livello di impatto acustico derivante ad esempio dalla realizzazione di un nuovo stabilimento, una modifica di attività, l’installazione di nuovi impianti di aspirazione o trattamento esterni all’edificio, etc.
  • Valutazione e studio interventi di bonifica acustica: vengono valutati e analizzati possibili interventi di bonifica acustica con calcolo previsionale del risultato ottenibile dagli stessi e verifica successiva all’intervento

Tutte le attività sopradescritte sono effettuate in periodo diurno e notturno, da Tecnico competente in acustica iscritto all’elenco della Regione Veneto come previsto dalla legislazione vigente.

Le valutazioni di impatto acustico sono richieste nell’ambito delle Autorizzazioni ambientali quali autorizzazione unica ambientale (AUA), autorizzazione integrata ambientale (AIA), valutazioni di incidenza ambientale (VINCA), valutazioni di impatto ambientale (VIA).

L’emissione di campi elettromagnetici può essere considerata una conseguenza del progresso e dello sviluppo tecnologico. In natura è presente un basso livello di radiazioni non ionizzanti prodotto dal sole, dall’atmosfera e dalla terra stessa.

Le principali sorgenti di campo elettromagnetico in ambiente esterno ad alta frequenza sono rappresentate ad esempio dagli impianti radiotelevisivi e per la telefonia cellulare; sorgenti di campo a bassa frequenza sono ad esempio il complesso di elettrodotti, cabine di trasformazione e cabine elettriche.

La normativa specifica di riferimento nazionale è la “Legge Quadro” n. 36 del 22 febbraio 2001 e il D. Lgs n. 259. I limiti di esposizione alla frequenza di rete (50 HZ), i valori di attenzione e gli obbiettivi di qualità per la protezione della popolazione sono fissati dal D.P.C.M. 8 Luglio 2003 G.U. 29 agosto 2003 serie g. n. 200. I limiti di esposizione, i valori di attenzione e gli obiettivi di qualità per la protezione della popolazione dalle esposizioni a campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici a frequenze comprese tra 100 KHz e 300 GHz sono fissati dal D.P.C.M. dell’8 luglio 2003 G.U. 28 agosto 2003 serie g. n. 199

Vengono effettuate in conformità alla normativa soprariportata le Valutazioni di impatto elettromagnetico di un sito produttivo, che prevedono analisi del sito, rilevazioni elettromagnetiche, monitoraggi e stesura relazione tecnica con confronto rispetto ai limiti previsti.

La normativa principale di riferimento è il D.Lgs. 152/06, DPR 59/2013 e s.m.i. che prevede che i datori di lavoro garantiscano che le attività produttive rispettino determinati parametri e richiedano le autorizzazioni preventive per il rilascio di emissioni in atmosfera.

Per emissioni in atmosfera intendiamo ad esempio quelle provenienti da

  • Impianti di aspirazione e trattamento aria
  • Cicli produttivi con formazione di polveri, composti organici volatili, con scarico all’esterno (es. cabine e impianti di verniciatura, sottostazioni filtranti, attività di saldatura, …)
  • Centrali termiche
  • Silo, serbatoi ed altri impianti di stoccaggio esterni

In tema di emissioni in atmosfera C.E.D.E.S.A. è in grado di supportare sia l’azienda che deve installare un impianto, con i seguenti servizi:

  • sopralluogo e check up al fine di consigliare sulle migliori modalità di abbattimento delle emissioni in atmosfera (BAT best advanced tecnologies) e\o fornire consulenza sugli impianti già installati;
  • pratiche per ottenimento, modifica e rinnovo di autorizzazioni alle emissioni in atmosfera, “in forma ordinaria”, “in forma semplificata” e per “attività in deroga”
  • pratiche per l’ottenimento, modifica e rinnovo dell’Autorizzazione Unica Ambientale (AUA)
  • pratiche per l’ottenimento, modifica e rinnovo dell’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA)
  • predisposizione registri di manutenzione degli impianti
  • campionamenti ed analisi delle emissioni in atmosfera
  • campionamenti ed analisi negli ambienti di lavoro volti a verificare l’efficacia dell’impianto di aspirazione
  • consulenza e supporto all’azienda presso gli enti pubblici coinvolti
  • consulenza e predisposizione annuale, per le aziende che utilizzano solventi nel ciclo produttivo, del “Bilancio di massa” e “Piano gestione solventi” in base alle specifiche indicate nell’autorizzazione alle emissioni in atmosfera
  • gestione delle scadenze delle autorizzazioni.

In tema di emissioni in atmosfera C.E.D.E.S.A. è in grado di supportare l’azienda costruttrice di impianti con i seguenti servizi:

  • formazione normativa in materia di autorizzazione
  • formazione normativa in ambito Atex e Direttiva Macchine
  • consulenza per la marcatura CE o Ex di impianti

Le norme relative ai rifiuti sono severe e in continuo aggiornamento. Per questo forniamo una gamma di servizi di consulenza per gli adempimenti che riguardano la corretta gestione e il corretto smaltimento.

Tra i diversi servizi che offriamo troviamo:

  • individuazione esatta codifica dei rifiuti: consiste nell’individuazione del corretto codice CER e della caratteristica di pericolosità o di non pericolosità attribuita al rifiuto, attraverso l’Elenco Europeo dei Rifiuti;
  • analisi e caratterizzazione dei rifiuti: necessaria quando la classificazione risulta ambigua in quanto il rifiuto non è riconducibile ad un processo produttivo codificato o perché non si riesce a ricondurlo a un unico CER.
  • consulenza, controllo e compilazione dei formulari di trasporto dei rifiuti: sono lo strumento che consente di tracciare i rifiuti dall’inizio alla fine dei processi, identificando la tipologia, la quantità del rifiuto e tutti i soggetti coinvolti, dal produttore al trasportatore, fino all’impianto di destinazione finale di smaltimento o recupero; una corretta compilazione del formulario è indispensabile per non incorrere in sanzioni;
  • consulenza, controllo e compilazione dei registri di carico-scarico dei rifiuti: è il documento ambientale sul quale devono essere registrati tutti i carichi e gli scarichi di rifiuti; il documento è presente presso ogni unità locale che produce rifiuti e deve essere sempre aggiornato; vi forniamo il registro rifiuti, vidimato dalla Camera di Commercio e ci occupiamo direttamente della segnalazione delle movimentazioni al suo interno.
  • compilazione e invio annuale del MUD (Modello Unico di Dichiarazione Ambientale): i produttori devono inviare annualmente alla Camera di Commercio il documento riportante la quantità e la tipologia dei rifiuti prodotti, nell’anno precedente, oltre alle informazioni sui soggetti cui sono stati conferiti;
  • consulenza per l’iscrizione e/o autorizzazione: delle attività inerenti la gestione professionale dei rifiuti come raccolta e trasporto, intermediazione, recupero e smaltimento.
  • formazione e addestramento sulla corretta gestione documentale dei rifiuti.

Ai sensi della normativa vigente in ambito ambientale D.Lgs 152/06 e s.m.i., per “scarico” si intende qualsiasi immissione effettuata tramite un sistema stabile di collettamento che collega, senza soluzione di continuità, il ciclo di produzione del refluo con il corpo ricettore (che può essere un corpo idrico superficiale, il suolo, il sottosuolo o la rete fognaria), indipendentemente dalla natura inquinante, anche sottoposto a preventivo trattamento di depurazione.

Lo scarico delle acque sia in pubblica fognatura che in matrice ambientale (suolo, corsi d’acqua) da parte di un’azienda deve sempre essere preventivamente autorizzato.

I servizi che offriamo relativi alla gestione degli scarichi idrici sono:

  • check up di verifica scarichi idrici e relativi adempimenti tecnico-amministrativi;
  • consulenza e redazione domande di autorizzazione allo scarico acque reflue (meteoriche o di processo) nella rete fognaria o in corpi superficiali presso i rispettivi organi competenti;
  • campionamenti ed analisi delle acque;
  • predisposizione registri di manutenzione degli impianti;
  • gestione delle scadenze delle autorizzazioni degli scarichi idrici.

Il sistema di gestione ambientale permette ad un’azienda di essere in grado di tenere sotto controllo tutti gli obblighi legislativi, ridurre gli aspetti ed impatti ambientali, avviare un approccio aziendale ecosostenibile, avere una maggiore visibilità aziendale nel contesto internazionale.

Rilevante è la possibilità ad un’azienda di essere “esente da sanzioni amministrative” quando opera con un sistema di gestione ambientale conforme alla normativa D.Lgs. 231/01.

C.E.D.E.S.A. s.r.l. offre dunque i seguenti servizi:

  • Check-up ambientale
  • consulenza ed implementazione sistema gestione ambientale (UNI EN ISO 14001)
  • audit sui sistemi di gestione
  • formazione auditor
  • formazione personalizzata aziendale sul sistema di gestione
  • implementazione modelli conformi a D.Lgs. 231/01 (parte generale e parte speciale) in collaborazione con il legale dell’azienda o con il supporto del nostro legale specializzato in materia ambientale
  • partecipazione in O.d.V. (organismi di vigilanza) aziendali