La Determinazione Dirigenziale n. 248 del 30/03/2020 pubblicata sul sito della Provincia di Padova, alla luce della problematica sanitaria nazionale causata dal virus SARS-CoV-2 (coronavirus), ha sancito la proroga delle scadenze per gli adempimenti ambientali disposti con provvedimento di competenza provinciale.

Come si evince dalla Determina gli adempimenti ambientali disposti successivi al 22 febbraio 2020 sono rinviati al 15 giugno 2020.

Gli adempimenti che hanno subito il rinvio della scadenza sono per esempio: piano gestione solventi annuale relativo all’anno 2019, comunicazioni ambientali, controlli periodici delle emissioni, analisi connesse alla messa in esercizio di impianti.

Per l’elenco completo ed esaustivo si rimanda al testo ufficiale della Determina.

1. Le scadenze dei seguenti adempimenti ambientali disposte con atto della Provincia di Padova e successive al 22 febbraio 2020 sono differite al 15 giugno 2020:

  • piano Gestione Solventi 2019,
  • comunicazione dei dati relativi ai controlli delle emissioni richiesti dall’A.I.A., secondo le modalità e le frequenze ivi stabilite,
  • trasmissione di relazioni e/o comunicazioni,
  • controlli periodici,
  • analisi connesse alla messa in esercizio degli impianti,
  • ogni altro adempimento disposto con atto provinciale di autorizzazione o prescrittivo, compresi quelli già prorogati e con esclusione degli atti emessi ai sensi della L. 689/81 e degli adempimenti che costituiscono presupposto per l’evasione diistanze.

2. La proroga di cui al punto 1 non necessita di richiesta da parte delle imprese.


3
. Il presente atto è pubblicato all’albo pretorio provinciale e nel sito internet della Provincia e viene trasmesso alle Associazioni di categoria.

Scarica la determina